Diritti dei bambini

I seguenti 10 diritti dei bambini sono considerati i più centrali e fondamentali:
  1. Il diritto alla parità di trattamento e alla protezione dalla discriminazione, indipendentemente da razza, religione, origine e sesso
  2. Il diritto a un nome e a una nazionalità
  3. Il diritto alla salute
  4. Il diritto all’istruzione e alla formazione
  5. Il diritto al tempo libero, al gioco e al riposo
  6. Il diritto a informarsi, esprimersi, essere ascoltato e radunarsi
  7. Il diritto alla privacy e a un’educazione paritaria e pacifica
  8. Il diritto all’aiuto immediato in caso di catastrofi ed emergenze, e alla protezione da crudeltà, negligenza, sfruttamento e persecuzione
  9. Il diritto alla famiglia, all’assistenza dei genitori e al domicilio sicuro
  10. Il diritto all’assistenza per i disabili
La Svizzera ha ratificato la convenzione ONU sui Diritti dell’infanzia nel 1997.

Ciononostante, ancora oggi in Svizzera manca una coordinazione fra Confederazione e Cantoni per l’applicazione di questi diritti. In un rapporto del 2009, la Rete svizzera diritti del bambino constata che fra i vari Cantoni si registrano differenze notevoli per quanto riguarda l’applicazione di questi diritti. A soffrire maggiormente di questo trattamento diseguale sono i bambini e adolescenti che appartengono alle categorie più vulnerabili (bambini disabili o poveri, asilanti minorenni).