Aiutiamo i bambini e le loro famiglie immediatamente e durevolmente in caso di catastrofi ed emergenze.

Wir helfen Kindern und ihren Familien sofort und dauerhaft in Not- und Katastrophenfällen.
Le catastrofi possono derivare da cause naturali o umane: carestie, alluvioni, terremoti, uragani, ma anche guerre.

Al momento nel mondo 42 milioni di persone vivono in condizioni catastrofiche nei campi rifugiati. Ad esserne colpiti nel modo più forte sono i bambini, che sono indifesi dinnanzi alle forze naturali e ai conflitti.

Sin dalla sua fondazione nel 1919, Save the Children fornisce aiuto in caso di catastrofi ed emergenze. Dopo le catastrofi forniamo tempestivamente alimenti e medicamenti. I nostri team medici raggiungono i feriti anche nelle regioni più remote grazie alle infermerie mobili. Inoltre costruiamo zone a misura di bambino, dove bambine e bambini sono protetti da violenza e sfruttamento e ricevono consulenza psicologica. Nei progetti di prevenzione prepariamo i bambini ai rischi delle catastrofi future. Aiutiamo anche le famiglie nella ricostruzione della loro esistenza, garantendone il futuro.

Nei nostri progetti di prevenzione alle catastrofi i bambini imparano a riconoscere tempestivamente i pericoli, a valutare i rischi e a comportarsi in modo adeguato in base alla situazione. Nei prossimi cinque anni Save the Children istruirà tre milioni di bambini nelle zone del mondo particolarmente a rischio, per prepararli alle catastrofi e per ridurre al minimo le conseguenze in caso di emergenza.